Cioccolatini Feletti

La cioccolata, si sa, è amata da tutti. Lo sanno in particolar modo i golosi di Bari, che hanno trovato in Caputo Dolciumi un autentico paradiso del gusto. Tra le tante prelibatezze offerte, imperdibili sono senz’altro i cioccolatini Feletti, nati dalla migliore tradizione dolciaria piemontese. Nata a Torino nel 1882 dall’intraprendenza di Carlo Birocchetto come laboratorio artigianale, divenne presto celebre per i suoi prodotti a base di cioccolato. Cambiò diversi proprietari nel corso degli anni ma fu con l’acquisizione di Giuseppe Feletti, nel 1963, che potè compiere l’autentico salto di qualità, grazie al connubio rappresentato dalle ricette legate alla tradizione e dagli impianti di lavorazione modernissimi. E’ da ciò che sono nati i suoi fantastici cioccolatini, specialmente quelli ripieni di crema alla nocciola, amaretto, caffè e cappuccino: autentici momenti di puro piacere.

A Bari, comunque, grazie a Caputo Dolciumi non ci si può limitare solo ai cioccolatini Feletti nati dalla tradizione più classica. Si può gustare anche il Negrita, una croccantina ricoperta di cioccolato extrafondente. Ci sono i Frutti d’autunno, cioccolato al latte con ripieno di noci e castagne, le Rose rosse, cioccolato al latte con ripieno pralinato e nocciola intera, i fantastici Gianduiotti e i Cremini assortiti, con ripieno pralinato, alla nocciola e al caffè.

Ma l’assortimento di prodotti Feletti non è ancora terminato. Ci sono le Tavolette Classiche: al latte, fondente, extrafondente e bianco. Ci sono le Tavolette Ripiene: cioccolato al latte con ripieno di amaretto, cappuccino e tiramisù. Ci sono i Marron Glacés, pregiati marroni glassati secondo l’antica ricetta. Ci sono gli Ovetti: alla nocciola, gianduia e frutta (cocco, arancia, fragola e frutti di bosco). Insomma, ogni intenditore non saprà che bearsene di tale opportunità.